COMUNITA' ALLOGGIO PER MIGRANTI RICHIEDENTI PROTEZIONE INTERNAZIONALE

    I SERVIZI

    Nei centri di accoglienza vengono attivate le procedure di prima accoglienza: colloqui individuali  con gli ospiti, sistematizzazione dei dati personali degli accolti e raccolta delle prime esigenze e  richieste, accoglienza materiale (sistemazione alloggiativa in struttura, consegna kit comprendente effetti letterecci, asciugamani e indumenti e prodotti per l’igiene personale), somministrazione del  regolamento d’accoglienza, contenente le informazioni utili e necessarie sulle regole di  comportamento all’interno del centro. Durante il periodo di permanenza dei beneficiari nei centri,  gli operatori garantiscono: stesura iniziale del PIP Piano individualizzato personale – aggiornato  costantemente man mano che il percorso del beneficiario, dal punto di vista legale, sanitario,  formativo e di integrazione si definisce. Vengono poi effettuati colloqui successivi con i beneficiari  accolti che consentono di monitorare l’andamento del loro percorso di accoglienza e di  integrazione e di procedere con l’erogazione appropriata dei servizi di tutela legale, sanitaria, di  formazione ed integrazione.

    DETTAGLI
    • A CHI SI RIVOLGE: Richiedenti e Titolari di Protezioni Internazionale
    • DURATA DEL SERVIZIO: servizio continuo con rinnovo triennale
    • MESI IN CUI E’ ATTIVO IL SERVIZIO: da Gennaio a Dicembre
    • TARIFFA: senza TARIFFA per i beneficiari accolti nel progetto
    • MODALITA’ DI ACCESSO: segnalazione diretta da parte dello SPRAR o da territorio locale previa  autorizzazione dello SPRAR.
    PROGETTI

    I progetti di accoglienza gestiti da LESS sono: 

    • Progetto I.A.R.A. Integrazione e Accoglienza Richiedenti Asilo e Rifugiati inserito nell’ambito dei  progetti SPRAR
    • Sistema di Protezione nazionale per Richiedenti Asilo e Rifugiati